Mini Motorsport

MINI CHALLENGE 2013

Get ready… Mini presenta Mini Challenge 2013, il campionato monomarca che vede protagoniste le Mini Cooper S con kit Racing. Giunto alla sua seconda edizione, il Mini Challenge è l’evoluzione del Mini Rushour, e partirà il 28 aprile 2013 per la prima delle sue 6 gare stagionali.

I punti fondamentali del Mini Challenge sono il divertimento, l’accessibilità e l’adrenalina, tutte caratteristiche perfettamente rispecchiate dal marchio Mini che propone una gamma di vetture compatte e divertenti, tutte caratterizzate da quel go-kart feeling che rende piacevole la guida ed esalta la sportività di ogni modello.

Il kit racing per Mini Cooper S è studiato per aumentare le prestazioni e la sicurezza della piccola hatchback sportiva, introducendo soluzioni tecniche che rispecchiano le normative Fia, così da permettere ai piloti di gareggiare con i più elevati standard per quanto riguarda la protezione dagli incidenti. Insieme a questi miglioramenti, alcuni aggiornamenti tecnici permettono alle vetture di adattarsi alla pista. Le vetture ammesse al Mini Challenge sono tutte le Mini Cooper S 1.6 Turbo prodotte dal marzo 2010, alle quali vengono aggiunti numerosi componenti sportivi Sparco o direttamente derivati dal catalogo accessori originali Mini.

Oltre al Roll Bar, al sedile da corsa, al volante ed alla completa rimozione degli interni, le vetture devono essere equipaggiate con tuning kit John Cooper Works N18, impianto frenante John Cooper Works, differenziale autobloccante Drexler ed assetto aggiornato con molle Eibach ed ammortizzatori Bilstein regolabili. Rispetto alla passata edizione fanno il loro debutto le nuove gomme Pirelli: in passato veniva utilizzata solo una mescola intermedia ma nel Mini Challenge 2013 sono permesse gomme slick o rain, così da poter sfruttare al meglio le performance in ogni situazione. Il costo di partecipazione al Campionato è di 1.500 euro, con un costo di 1.220 euro per l’iscrizione ad ognuna delle 6 gare stagionali, che si correranno a Vallelunga, all’Autodromo di Franciacorta, al Red Bull Ring in Austria, al Mugello, a Imola ed a Monza dove il 20 ottobre si concluderà il Mini Challenge 2013.

CLA_1768

Bresciani rappresentati da Andrea Nember, quinto classificato la scorsa stagione, e da Francesca Linossi, supportata però dal team Dynamic di Mantova. Andrea Nember invece correrà da privato, con il solo appoggio dei qualificati tecnici della concessionaria Nanni Nember, ormai sodalizio indissolubile con l’affermato marchio MINI, sotto la supervisione dell’esperto preparatore Casimiro Barbieri di Garage Europa.

Primo appuntamento a Vallelunga, terreno difficile e tecnico che negli anni scorsi ha sempre messo in evidenza gli esperti piloti romani di progetto E20.

Certamente i nostri non lasceranno nulla di intentato…

Stay tuned!

Lascia un commento

  • (will not be published)